Il mio Blog - La pizza che vorrei

Vai ai contenuti

Casatiello gennaio 2019

La pizza che vorrei
Pubblicato da in Parliamo d'altro ·
Tags: casatiellotortano
Natale archiviato, pensiamo alla Pasqua :-). Ho provato una ricetta del buonissimo casatiello dove oltre all'utilizzo di una farina forte, prevede anche l'utilizzo dello strutto. Per condire poi salame bello stagionato, provolone piccante o caciocavallo stagionato, cicoli o sfrizzoli (in ogni regione lo chiamano in modo diverso), in alternativa pancetta croccante ( io per non far torto a nessuno ho utilizzato al 50% entrambi ), pecorino grattuggiato e pepe. Per la procedura e la ricetta, preferisco pubblicarla nella prossima prova di fine mese in quanto l'impasto aveva bisogno di un altro paio d'ore di lievitazione a temperatura ambiente ma andavo di fretta e questo è stato il risultato. Per tutti il ben di Dio che c'era dentro, il casatiello era buonissimo ma l'impasto come noterete è molto compatto e privo di alveolature per appunto, mancanza di un altro po' di tempo di lievitazione. Vabbè intanto me lo mangio perché buonissimo. Per i miglioramenti alla prossima prova. Da domani ahimè inizia la dieta 😭😭😭😭



VISITA ANCHE IL
Seguici anche su:
SEGUICI ANCHE SU
Torna ai contenuti